Dipendenti o Collaboratori?

Credo che le aziende siano fatte di persone e che il valore più importante siano loro. Io li chiamiamo collaboratori e non dipendenti, un termine che non utilizziamo in azienda. Io lo sono stato ma ritengo che se le persone lavorano con te, e non per te, è perché condividono un progetto e sono pronti a fare sacrifici insieme a te. Come quando abbiamo deciso di aprirci ad attività fuori regione e avviare una sede a Milano. Per fare questo passo importante servivano disponibilità e capacità organizzative.

Per questo motivo abbiamo dato la possibilità a uno dei nostri collaboratori più capaci di entrare in società. Questa è la storia di Roberto che abbiamo conosciuto nel 2005 e dopo dieci anni è diventato mio socio. Prima di arrivare in Ineltec aveva avuto una breve esperienza in una piccola azienda che faceva solo impianti elettrici civili.

Ha iniziato con noi partendo praticamente da zero. Gli abbiamo insegnato tutto, gli abbiamo dato fiducia e responsabilità e anche il diritto di sbagliare per imparare. A volte è caduto, ma si è rialzato e ha dato prova di quello che valeva. Ma soprattutto ha dimostrato tutta la sua passione per il lavoro e l’azienda.

Oggi Roberto svolge la funzione di Coordinatore Tecnico dell’intero reparto operativo composto da diverse squadre di installazione.